Goloso e Curioso
La salute prima di tutto disfiamoci dei

La salute prima di tutto disfiamoci dei

L'addolcitore NON è un DEPURATORE dell'acqua ma una macchina a resine che funziona su base chimica a scambio ionico; ovvero toglie minerali importanti come calcio e magnesio e li sostituisce con il sodio ovvero il SALE.

Mentre invece gli impianti di DEPURAZIONE si attivano generalmente per eliminare dai sistemi liquidi e gassosi sotanze estranee o inquinanti. Per questo entrano in campo una serie di azioni programmate di carattere meccanico, chimico, fisico e biologico per abbattere ammoniaca, azoto, zolfo, metalli in soluzione e eliminazione dei fosfati.

Niente a che vedere con l'addolcitore; ecco perchè classificarlo DEPURATORE è SBAGLIATO.

Iniziamo a pensare alla nostra salute e al nostro benessere, smettiamo di usare SALE!!

lo sanno anche i bambini che il sale fa male.

Kalkotronic neutralizza il calcare, lo sbriciola, lo annienta trasformandolo in polvere. Mantiene pulite tutte linee idrauliche della casa e non ci priva di minerali preziosi.

Non è magnetico.

Kalkotronic è unico e garantisce un funzionamento longevo senza sostituzioni di parti importanti dell'impianto.

L'azienda offre fino a 5 anni di garanzia.

Kalkotronic è ecosostenibile, non inquina e non rilascia sale.

Scopri di più su: www.kalkotronic.com



Tutti gli articoli >

kalko Tronic
La salute prima di tutto disfiamoci dei

kalko Tronic

kalko Tronic

Kalkotronic è un marchio proprietà della Tele-Line di cui è anche la diretta produttrice.

La tele-line con sede in Santa Croce Sull’arno, vanta una esperienza ventennale sul mercato in cui ha sviluppato nuove iniziative, produzioni custom e flessibilità.

I sopralluoghi,  le analisi di progetti, le risposte e consegne “just-in-time” sono stati armi vincenti per  la Tele-Line che in questo modo è riuscita e continua a dare le giuste “risposte” alle richieste degli utenti sia in termini tecnico/funzionali che economiche.

Kalkotronic è diventata per la Tele-line l’obiettivo verso il quale indirizzare le proprie energie, vista la forte richiesta degli ultimi anni in cui sembra che l’addolcitore sia destinato a gestire più gli impianti primari che quelli secondari, ovvero le acque non sanitarie destinate all’utilizzo umano.

Il perché è comprensibile visto il forte utilizzo di sale che viene richiesto per l’utilizzo e lo spreco d’acqua.

Kalkotronic, anticalcare  elettronico infatti non richiede sale per trattare l’acqua correttamente e renderla inoffensiva dal calcare, si basa su un principio  fisico, non viene a contatto con l’acqua e salvaguarda la potabilità come richiesto dalle leggi italiane. Dlgs 31/2001, Dlgs 27/2002 (nuova legge potabilità acqua) e Dm 25/2012 (nuove disposizioni tecniche sul trattamento dell'acqua destinata al consumo umano)

L’acqua proveniente dall’acquedotto pubblico è ricca di sali minerali ma non tutti sono graditi alle condutture idrauliche della nostra casa e dai nostri elettrodomestici che la utilizzano, in particolare il calcare.

Il calcare è responsabile di un maggiore consumo energetico se le serpentine sono incrostate ci mettono più tempo a riscaldare, inoltre il calcare è causa di malfunzionamento frequente della caldaia o degli scambiatori, senza parlare dell’acqua calda che non arriva mai.

Ecco perché riteniamo che kalkotronic sia il domani, ovvero addolcitore 2.0

Per approfondimenti vi invitiamo a visitare il nostro sito: www.kalkotronic.com

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Editore

Editore del "Giornale del Condominio" è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto »